CHIAMA Monsummano (PT) E-MAIL

Tesla non si ferma mai!

Home/Il Blog di Greenel/Tesla non si ferma mai!

Dopo la creazione della PowerWall 2, la nuova batteria di Tesla, l’azienda sembra pronta a presentare un nuovo mezzo a quattro ruote. Infatti Elon Musk, il CEO di Tesla, dal suo account Twitter ha postato la data di presentazione del nuovo e innovativo camion elettrico … il Tesla Semi … che però è stata posticipata al 16novembre invece che il 26 ottobre (come scritto nel primo post)!

Non ci sarebbero problemi di tipo tecnico o di natura economica alla base di questo rinvio, anzi è stato detto che le specifiche tecniche di questo modello sembrerebbero ancora più innovative di quanto si pensava all’inizio. Tuttavia, c’è da dire che Tesla, probabilmente, si stia concentrando a risolvere i problemi dovuti alla produzione della Tesla Model 3.

Non solo, oltre al Tesla Semi e alla Model 3, la società ha deciso di aiutare Puerto Rico a ripristinare l’energia elettrica dopo il devastante uragano che ha sconvolto quelle terre.

Infatti l’azienda intende risolvere rapidamente i problemi dovuti alla produzione della Model 3 che ne stanno rallentando l’assemblaggio, proprio per questo la società ha bisogno di concentrare tutte le sue energie su questo problema, che per il momento non è di poco, visto che dal giorno del lancio di questo nuovo modello sono stati costruiti solo 260 esemplari e, per questo, la tabella di marcia non sarebbe stata rispettata soprattutto perché la coda delle prenotazioni è lunghissima e non sono accettati ritardi, visto che potrebbero avere un cattivo risvolto per l’immagine dell’azienda che si vedrebbe centinaia di ordini annullati.

Per quanto riguarda Puerto Rico, sembra che Tesla voglia offrire alle autorità locali di utilizzare i suoi accumulatori per risolvere il problema elettrico. Un’azione che sembra essere piaciuta alle autorità americane.

Tuttavia, l’unica certezza, oggi, è che Tesla rimanderà il debutto del suo camion elettrico che, secondo molti analisti, potrebbe nel giro di breve tempo, arrivare a rivoluzionare il mondo dei trasporti!!!

Se non ci saranno ritardi, questa rivoluzione inizierà il 16 novembre.

 

By | 2017-10-18T10:33:15+00:00 ottobre 18th, 2017|Il Blog di Greenel|0 Comments

Lascia un commento