CHIAMA Monsummano (PT) E-MAIL

Montessile S.r.l. – Montemurlo (PO)

//Montessile S.r.l. – Montemurlo (PO)
  • Manutenzione impianti fotovoltaici

Cliente: azienda nel settore tessile
Località: Montemurlo (Prato)

L’azienda

Montessile è un’azienda di Montemurlo (Prato) che opera nel settore della produzione di tessuti tecnici per usi specialistici. L’azienda pone particolare attenzione nelle varie fasi produttive e nel controllo qualità, e vanta la certificazione ISO 9001:2000.

In sintesi

Il cliente ci ha contattati nel 2014 per verificare i consumi dell’azienda compatibilmente con l’utilizzo dei macchinari che operano 18 ore su 24 al giorno, e nello stesso momento ci ha chiesto di trovare una soluzione per ridurre i costi di energia in bolletta.

Greenel gli ha proposto di diventare produrre di energia installando un impianto fotovoltaico sulla copertura e di fare degli interventi di efficientamento, come l’adeguamento della cabina, dei quadri elettrici, l’installazione di un rifasamento e infine la sostituzione delle lampade a neon con lampade a LED.

Il piano industriale della Montessile prevedeva il primo intervento di installazione dell’impianto fotovoltaico e successivamente gli altri interventi di efficientamento con riduzione dei consumi e delle spese fisse.

Ci è stato indicato dal cliente di voler procedere così perché l’impianto fotovoltaico per le dimensioni ridotte del tetto non avrebbe mai coperto i consumi nella sua interezza e quindi la riduzione dei consumi anche se importante ma di valenza minore e comunque l’avrebbero realizzata subito dopo.

In dettaglio

Inizio attività: maggio 2014

Costo energia: 0,19 €/kWh
Fornitura MT: 15.000 Volt
Potenza disponibile: 252 kW
Potenza max prelevata: 180 kW
Consumo medio annuo: 636.000 kWh anno
Suddivisi rispettivamente: F1 41% – F2 25% – F3 34%

montessile-01

Nel marzo 2015  il cliente ha deciso di realizzare un impianto fotovoltaico in totale autoconsumo  della potenza di 98 kW il max per la tipologia di tetto.

 

L’azienda prima dell’intervento

Montessile prima dell'intervento

 

L’azienda dopo l’intervento

Manutenzione impianti fotovoltaici

 

Poiché la copertura del tetto è del tipo a botte tronco conica, abbiamo studiato un progetto particolare dedicato alla massima produzione solare.

Per tale impianto abbiamo progettato un impianto con 2 inverter ABB con doppio inseguitore, capace di seguire il sole dall’alba a la tramonto nonostante la sua posizione avesse un azimuth di circa 30° sud -sud/est.

I dati di produzione che ci sono arrivati dal monitoraggio a distanza di 1 anno, sono stati abbastanza confortanti, con una produzione di circa 1150 kwh anno/Kwp e quindi una produzione annua di 116.000 kWh anno.

I consumi della ditta sono scesi pertanto a

Maggio 2014

Costo energia: 0,16 €/kWh
Fornitura MT: 15.000 Volt
Potenza disponibile: 252 kW
Potenza max prelevata: 155 kW
Consumo medio annuo: 519.000 kWh/anno
Suddivisi rispettivamente: F1: 38% – F2: 26% – F3: 36%

montessile-02

L’impianto è stato allacciato a maggio 2015.

Oltre al risparmio generato dalla produzione dell’impianto il cliente ha anche un vantaggio economico con la riduzione degli oneri di vettoriamento in quanto abbiamo previsto una soluzione in SEU oltre quella dello scambio sul posto, il tutto meglio indicato:

Risparmio: € 18.633
Riduzione oneri Vett. SEU: € 9.317
SSP: € 17.469
Totale: € 38.819

Con pay back di circa 3,5 anni.

Successivamente siamo stati chiamati a fare l’adeguamento della cabina che ha portato ad un risparmio in bolletta per penale CTS di circa 700 €/anno e al rifacimento del quadro generale BT con l’installazione di un impianto di rifasamento che ha portato ad un risparmio sulle penali in bolletta di circa 460 €/anno e ad un risparmio sulle perdite di energia interna valutate in 4% ossia circa 21.000 kWhanno = 3.500 €/anno.

A distanza di circa tre mesi dalla connessione dell’impianto fotovoltaico il cliente ci ha chiamato per sostituire circa 200 tubi a neon della potenza di 58W cadauno con tubi a led da 22W. Questo tipo d’intervento ha portato un ulteriore risparmio di energia elettrica in parte anche quando non produce il fotovoltaico e quindi con un vantaggio superiore.

Neon
N.: 200
Watt: 58 (totali: 11.600)
Wh: 162.400/giorno – 4.060.000/mese – 44.600.000/anno
kWh/anno: 44.600

LED
N.: 200
Watt: 22 (totali: 4.400)
Wh: 61.600/giorno – 1.540.000/mese – 16.940.000/anno
kWh/anno: 16.900

Risparmio: 27.720 kWh/anno

Ciò genera un ulteriore risparmio di 4.500 €/anno circa.

Ultimamente il cliente ci ha affidato anche la manutenzione dell’impianto fotovoltaico.

La manutenzione dell’impianto prevede due controlli annui e un servizio di lavaggio dei moduli oltre il monitoraggio dell’intero impianto e si stima che ogni anno può portare un vantaggio in termini di maggior produzione di 8.120 kWh.

Tutti questi interventi generano un risparmio annuo di:

Fotovoltaico: 116.000 kWh/anno, pari a € 38.119
Adeguamento CTS: € 460
Rifacimento QBT e rifasamento: 21.000 kWh/anno, pari a € 3.500
Ludi a LED: 27.720 kWh/anno, pari a € 4.435
Manutenzione impianto fotovoltaico: 8.120 kWh/anno, pari a € 1.299
Totale risparmio: 172.840 kWh/anno, pari a € 47.813

By |2016-10-19T15:41:35+00:00maggio 31st, 2016|Casi studio|0 Comments

Lascia un commento